Come combattere il mal di schiena con una t-shirt

Qualcuno ha inventato un modo per suggerirvi come combattere il mal di schiena usando una t-shirt intelligente combinata ad un’applicazione dedicata.
Cura e previene il mal di schiena provocato da una postura scorretta.
Questa tecnologia si chiama TruPosture e consiste, appunto, in una maglietta: la t-shirt monitora la postura corretta che chiunque dovrebbe adottare sia da seduto sia in piedi o durante lo stretching, ad esempio.
E’ stata messa a punto e sperimentata con successo, è una start-up che ha lanciato la sua campagna di crowfunding su Indiegogo terminata alla fine di ottobre 2015 prevedendo 50.000 dollari per la realizzazione del progetto.

Una t-shirt pensata per la postura scorretta

Questa maglietta non vuole insegnarci come combattere il mal di schiena causato da patologie gravi ma soltanto dalla postura sbagliata, quindi non può funzionare per chi, ad esempio, soffre di artrosi o lombalgia.
L’App TruPosture è perfetta per chi ha l’abitudine di trascorrere troppo tempo davanti al PC, chi sta troppo in piedi o seduto restando nella stessa (sbagliata) posizione.

Come funziona TruPosture

Sembra una t-shirt sportiva, di quelle classiche in lycra ma, in realtà, non lo è: è stata realizzata con l’applicazione di tutta una serie di nano sensori distribuiti lungo la colonna vertebrale, iniziando dal collo e scendendo giù fino al bacino.
Basta indossarla e posizionarvi secondo le vostre abitudini: i sensori inizieranno a monitorare la vostra postura, lo faranno costantemente e, non appena individueranno un disallineamento della colonna vertebrale, anche di mezzo grado, la maglietta inizierà a vibrare.
Vibrare dove? Nel punto esatto del disallineamento, proprio lì dove dovrete imparare a correggere la vostra postura che a fine giornata vi provoca mal di schiena che non fa dormire bene la notte.
A forza di vibrare, i sensori sapranno suggerirvi come combattere il mal di schiena assumendo la giusta postura.
Per far funzionare al meglio questi sensori e l’App, ovviamente bisognerà selezionare una delle 4 modalità preimpostate prima di usare la t-shirt.
Le 4 modalità sono: in piedi, seduto, stretching e personalizzato.
Solo in questo modo potrete ricevere suggerimenti affidabili e corretti.

La t-shirt collegata all’App

I dati rilevati durante tutto il monitoraggio sono trasmessi via Bluetooth al vostro telefono grazie all’App dedicata TruPosture compatibile con Android, iOS e Windows mobile; i dati trasmessi potranno così essere gestiti in tempo reale mentre viene monitorata la schiena. Il risultato è che si potrà correggere all’istante la postura.
TruPosture funziona con una batteria ricaricabile, la maglietta è ovviamente lavabile ma dovrete prima rimuovere i sensori.…

Giorgio Manetti del Trono Over

Giorgio Manetti è anche chiamato il George del Trono Over. Sarò per il suo fascino o per i suoi capelli brizzolati, sta di fatto che il paragone con il bellissimo George Clooney per molti è davvero indovinato. Giorgio è nato il 28 aprile 1956, fiorentino doc è amante dei viaggi e soprattutto della California, che ha visitato moltissime volte. Giorgio è un uomo libero, che desidera essere libero da ogni condizionamento, e anche all’interno della trasmissione ha dimostrato di voler conoscere in modo approfondito tutte le dame che maggiormente lo incuriosiscono.
Da un punto di vista caratteriale, Giorgio è una persona intraprendente, che ama vivere alla giornata e adoro tutto ciò che di imprevedibile c’è nella vita. Una delle sue passioni più grandi oltre ai viaggi è la musica: ascolta soprattutto Mina e Michael Jakson. Sui suoi profili social Giorgio dichiara di amare molto i programmi televisivi di Maurizio Costanzo. Giorgio ama circondarsi dei suoi amici e anche in occasione del suo sessantesimo compleanno, avvenuto ad aprile, ha voluto organizzare una grande festa, condividendo con amici e fan l’elegante location in cui ha festeggiato.
Con grande sorpresa di tutti anche Tina Cipollari e Gianni Sperti hanno deciso di fare visita a Giorgio per porgergli di persona gli auguri di compleanno. Anche se Gemma non ha gradito particolarmente questa spettacolarizzazione del compleanno di Giorgio, quel che è certo è che lui e Tina sono legati da una sincera e autentica amicizia, che, come abbiamo visto, va oltre gli studi televisivi. Giorgio intanto prosegue nel salotto di Canale 5 la conoscenza di Lucia con esterne romantiche anche alla scoperta della bella Firenze, sua città natale.
Alcune fan hanno postato commenti velenosi accusando Giorgio di non sapere nemmeno lui ciò che vuole e che cerca nella sua donna ideale. Molte hanno suggerito a Lucia di lasciarlo perdere mentre altre hanno preso con forza le difese del bel George nazionale. Quel che è certo è che mancano poco più di due settimane alla sua scelta finale.
Fonte: Uomini e Donne Oggi